H 2 H-O-T

EQUILIBRIO TRA UOMO ENATURA

04 febbraio 2006



16 febbraio: giornata del risparmio energetico


Il 16 febbraio ricorre l'anniversario della entrata in vigore del protocollo di Kyoto: con questo accordo l'Italia si era impegnata a ridurre le proprie emissioni di anidride carbonica e degli altri gas che hanno un effetto serra del 6,5% rispetto al 1990.



Ma, a quasi dieci anni dalla firma del Protocollo di Kyoto, in Italia non si è ancora adottata una vera politica di riduzione delle emissioni nei settori maggiormente responsabili, come l'industria, i trasporti, l'edilizia residenziale o del terziario, tanto che le nostre emissioni hanno continuato a peggiorare: sono peggiorate al punto che, rispetto agli impegni che il nostro paese si era assunto, dobbiamo ad oggi ridurre le emissioni di anidride carbonica del 23,7 % rispetto al 1990 (dati ENEA) .

Per diminuire le emissioni inquinanti e di CO2 non occorrono solo interventi politici ed economici. Ciascuno può fare la sua parte, modificando i propri comportamenti quotidiani, limitando i consumi ed eliminando gli sprechi.

Per questi motivi, le associazioni ambientaliste Amici della Terra della Toscana, il Forum Energia, Ecologia e Lavoro, promuovono, per il 16 febbraio, la giornata del risparmio energetico.

4 Comments:

Blogger Nicolo' said...

Ciao, ho letto adesso il tuo commento sul mio blog (http://svolte-epocali.blogspot.com/), teniamoci in contatto. Settimanalmente pubblico un post inerente al risparmio energetico e economico, se hai approfondimenti o commenti da lasciare sono ben accetti!

sab feb 04, 06:27:00 PM 2006  
Anonymous Anonimo said...

Secondo me dovremmo ridurre le emissioni dovute alla combustione di tabacco. Scherzo bella
www.artcai77.splinder.com

dom feb 05, 07:06:00 PM 2006  
Blogger Greenhouse said...

proprio il tabacco sarebbe assolutamente naturale, il problema sta proprio in combustibili fossili che non rientrano nel nostro ciclo biologico.

Ho scritto qualcosa sul mio blog, fateci visita...

http://greenhouseffect.blogspot.com/

mer feb 08, 01:25:00 PM 2006  
Anonymous Anonimo said...

l'idea è buona ma bisogna vedere come sarà messa in atto (se sarà messa in atto) dagli italiani che anche in questo periodo di crisi economica non rinunciano al consumo energetico smodato.

mer feb 08, 11:34:00 PM 2006  

Posta un commento

<< Home

Berluscounter! Link l>